Notizie Locali


SEZIONI
Catania 13°

Arresto

Messina Denaro, il selfie del boss con un infermiere della clinica fa discutere

Non è chiaro quando sia stato realizzato lo scatto. Fino a ieri il procuratore capo di Palermo De Lucia aveva precisato che non risultavano complicità da parte del personale sanitario della clinica "La Maddalena"

Di Redazione |

E dopo il racconto di una paziente della clinica "La Maddalena" che in un'intervista a Tv2000 ha candidamente raccontato di quel rapporto tra pazienti con quello che poi si è rivelato essere Matteo Messina Denaro, adesso viene fuori anche un selfie che l'ex latitante trapanese aveva fatto, non si sa esattamente quando, con un infermiere della stessa struttura sanitaria.

La foto, pubblicata dal quotidiano "La Verità" pone non pochi interrogativi su come l'ex primula rossa riuscisse a mantenere segreta la sua vera identità. Nella clinica, dove ieri è stato arrestato, Messina Denaro da qualche anno a questa parte si sottoponeva a cure e al trattamento della chemioterapia per il tumore di cui è affetto. Per tutti, lì era Andrea Bonafede e come ieri ha dichiarato il procuratore capo di Palermo Maurizio De Lucia "allo stato non ci sono elementi per parlare di complicità del personale della clinica anche perchè i documenti che esibiva il latitante erano in apparenza regolari, ma le indagini sono comunque partite ora".

Probabilmente su quello scatto ci sarà da indagare.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA