Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Catania

Migranti in balia delle onde salvati dai pescatori di Santa Maria La Scala in Sardegna per una battuta di pesca

Orami sfiniti e senza viveri, sono stati soccorsi dall’imbarcazione “Antonio I” in attesa dell'arrivo della Guardia Costiera

Di Francesca Aglieri Rinella |

Sette migranti di nazionalità tunisina in balia delle onde da oltre sette giorni sono stati salvati a Sud della Sardegna da un peschereccio di Santa Maria La Scala, frazione di Acireale. Orami sfiniti e senza viveri, sono stati soccorsi dall’imbarcazione “Antonio I” a circa  40 miglia da Calasetta in provincia di Carbonia-Iglesias, in attesa dell’intervento della Guardia Costiera.

A fornire loro assistenza sono stati Antonino e Diego Salvini, Salvatore Arcidiacono e Sebastiano Licciardello che si trovavano in mare per una battuta di pesca. I migranti erano a bordo di un barchino in avaria che era partito dalla Tunisia una settimana prima.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati