Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Portopalo

Morì sbranato dai cani, condannato il proprietario degli animali e maxi risarcimento per la famiglia

E' stato accertato che Agatino Zuccaro, un corriere espresso, morì a causa delle ferite provocate da tre molossoidi lasciati incustoditi mentre consegnava un pacco

Di Redazione |

Nel 2018 era morto in modo assurdo, sbranato da tre cani durante un servizio di consegna di un pacco in una struttura ricettiva a Portopalo di Capopassero, in provincia di Siracusa. Aveva fatto una fine atroce Agatino Zuccaro, 55 anni, sposato e padre di tre figli. Adesso è arrivata la sentenza di primo grado emessa dal tribunale di Siracusa che ha riconosciuto il proprietario dei cani, colpevole di omicidio colposo per aver lasciato i suoi molossoidi incustoditi. L'uomo è stato condannato a nove mesi di carcere e ad un maxirisarcimento di due milioni e 768mila euro da versare alla moglie, ai figli e ai sette fratelli dell'uomo. "Finalmente si è stabilito che non fu un malore cardiaco, ma il decesso avvenne per le ferite provocate dai tre cani, sui quali i Ris di Messina avevano rinvenuto il sangue della vittima", è il commento del legale della famiglia Zuccaro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA