Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

A bordo di un furgone 1500kg fuochi artificio: denunciati padre e figlia

I due sono accusati di «fabbricazione e commercio abusivo di materie esplodenti»

Di Redazione

I carabinieri della stazione di Monreale hanno denunciato padre e figlia, di 51 e 32 anni, accusati di «fabbricazione e commercio abusivo di materie esplodenti». I militari hanno fermato i due, a bordo di un furgone, che trasportavano, senza averne titolo, 350 batterie di fuochi d’artificio per quasi 1500 chili. Il materiale è stato sequestrato e sono in corso ulteriori verifiche per accertare i canali di approvvigionamento e i destinatari.  
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: