Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Abiti, calzature e mascherine non a norma in negozio nel Palermitano: sequestrati

Il sequestro di oltre 1.300 articoli non sicuri a Piana degli Albanesi

Di Redazione

I finanzieri della Compagnia di Bagheria hanno sequestrato a Piana degli Albanesi, nel Palermitano, oltre 1.300 articoli non sicuri e calzature con marchi contraffatti. In un esercizio commerciale le Fiamme gialle hanno trovato mascherine non a norma, cosmetici, unguenti e materiali elettrici privi delle previste autorizzazioni e, quindi, potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori, calzature con la foggia del marchio Converse e capi d’abbigliamento con i disegni di famosi personaggi di fantasia della Disney. 

Pubblicità

Al termine del controllo, tutta la merce è stata sottoposta a sequestro per le violazioni in materia di tutela dei marchi, codice del consumo e vendita di materiale elettrico, mentre il rappresentante legale dell’attività, un cittadino cinese residente a Piana degli Albanesi, è stato denunciato per contraffazione e ricettazione. L’uomo è stato anche segnalato alla competente Camera di Commercio ai sensi del Codice del consumo che prevede una sanzione amministrativa che va da un minimo di 516 euro a un massimo di 25.823 euro. 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: