Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Accoltella e ferisce la zia, arrestato a Furnari

L'uomo, cinquantaduenne, ha problemi psichici 

Di Redazione

 Un cinquantaduenne con problemi psichici ha ferito la zia con un coltello, intorno alle 9 di stamane, mentre la donna si trovava in un negozio. E’ accaduto a Furnari, nel Messinese, dove i carabinieri alcune ore dopo hanno arrestato l’uomo che era fuggito dirigendosi verso la campagna. I militari sono stati costretti a usare il taser per riuscire a immobilizzare l’uomo, poi visitato dai sanitari del 118, prima di essere condotto nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto. 
 La vittima, trasportata all’ospedale Fogliani di Milazzo, è stata medicata per lesioni da arma da taglio in più parti del corpo, con amputazione dell’ultima falange di un dito della mano destra. Ne avrà per 30 giorni. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA