Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Altri sbarchi in Sicilia: tunisini approdano a Siculiana e a Lampedusa

Alcuni dei migranti arrivati sulla spiaggia di Siculiana sono poi stati individuati lungo la Statale 115

Di Redazione

Continuano gli sbarchi di migranti in Sicilia, gli ultimi in ordine di tempo sono stati registrati nell'Agrigentino, a Siculiana e a Lampedusa. Quarantuno migranti, tutti tunisini, sono riusciti ad approdare all’alba su una spiaggia di Siculiana. I migranti, suddivisi in piccoli gruppi, sono stati avvistati e bloccati lungo la strada statale 115. Alcuni, camminando sul ciglio della strada, si stavano dirigendo verso Agrigento. Altri gruppi invece si stavano muovendo dalla parte opposta, verso Ribera. Lungo la statale 115 si sono precipitate le pattuglie di carabinieri, polizia e guardia di finanza che hanno bloccato i vari gruppetti e li hanno trasferiti alla tensostruttura della Protezione civile del porto Empedoclino dove sono in corso le procedure di identificazione e i
controlli medico-sanitari. 

Pubblicità

E altri 31 i migranti sono riusciti ad arrivare, durante la notte, con due diversi barchini a Lampedusa. Uno - con 16 tunisini a bordo - è stato soccorso a 11 miglia dalla costa. L’altro, con 15 migranti, è invece riuscito ad arrivare direttamente sulla terraferma. I due gruppi sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA