Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Approfitta della confusione in negozio per arraffare un portafoglio: arrestato un 67enne

La segnalazione del furto in un negozio in Corso Sicilia

Di Redazione

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza di reato un 67enne di Mascalucia, per furto. Nel primo pomeriggio di ieri i militari sono prontamente intervenuti dopo una richiesta pervenuta tramite il 112 Numero Unico di Emergenza, in Corso Sicilia dove il titolare di un esercizio commerciale aveva segnalato un furto. Giunti presso il negozio indicato i carabinieri hanno trovato in strada proprio davanti all’ingresso dell’attività il richiedente, due donne ed il 67enne che aveva ancora in mano un portafoglio di foggia femminile e di colore azzurro. Dalla ricostruzione dell’accaduto i militari hanno appurato che pochi minuti prima l’uomo, che si trovava all’interno del negozio, approfittando della calca di clienti alle casse e della confusione generale si era intrufolato nell’attiguo ufficio del direttore e, rovistando tra le borse dei dipendenti, aveva arraffato un portafoglio cercando di guadagnare in tutta fretta l’uscita. 

Pubblicità

Ma la sua fuga “disinvolta” dall’ufficio del direttore non è passata inosservata ad una delle dipendenti che ha lanciato immediatamente l’allarme atteso che una collega, informata di tale circostanza, aveva costatato nell’immediatezza l’ammanco del portafoglio dalla sua borsa. Il 67enne, raggiunto in strada dalle dipendenti e dal direttore ed invitato a consegnare quanto eventualmente asportato dall’ufficio, dopo un primo diniego ha consegnato, estraendolo dalla cintola dei pantaloni, il predetto portafoglio mentre sopraggiungevano i carabinieri di cui nel frattempo era stato chiesto l’intervento. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto in sede di udienza di convalida. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: