Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Area demaniale diventa discarica a Ginostra: sequestrata dal Noe

Secondo l’accusa, la società che gestisce la raccolta l’avrebbe occupata abusivamente collocandovi decine di sacchi con rifiuti indifferenziati

Di Redazione

Carabinieri del Noe di Catania, con la collaborazione dei militari della stazione di Stromboli, hanno sequestrato a Ginostra un’area di circa 80 metri quadrati diventata deposito dei rifiuti. Secondo l’accusa, la società che gestisce la raccolta l’avrebbe occupata abusivamente collocandovi decine di sacchi con rifiuti indifferenziati. La grave situazione di degrado ambientale e le conseguenti problematiche igienico- sanitarie per l’effetto di rifiuti lasciati sotto il sole cocente è stata segnalata all’ufficio Ambiente del Comune di Lipari che ha assicurato un pronto intervento per la rimozione immediata dei rifiuti e la bonifica della zona. Il titolare della società di raccolta rifiuti è stato denunciato dai carabinieri del Noe di Catania per gestione illecita di rifiuti, occupazione abusiva di beni demaniali, deturpamento di bellezze paesaggistiche e condotta comportante emissioni maleodoranti moleste. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: