Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Bancarotta Sai 8 Siracusa, Amara patteggia condanna a 9 mesi

Il procedimento sul fallimento della società che gestiva il servizio idrico integrato nella provincia aretusea

Di Redazione


L’avvocato Piero Amara ha patteggiato 9 mesi di reclusione davanti al gup del Tribunale di Siracusa nell’ambito di un procedimento sulla bancarotta della Sai 8, la società che gestiva il servizio idrico integrato in provincia di Siracusa.

Pubblicità

Rinvio a giudizio per l’udienza del 4 luglio 2022 con l’accusa di bancarotta preferenziale per l'avvocato Attilio Toscano.

Secondo la Procura, Amara e Toscano in qualità di consulenti avrebbero ricevuto laute parcelle per distrarre i beni della Sai8. Da amici i due però durante il procedimento hanno avuto posizioni contrapposte: Amara ha accusato Toscano di aver incassato soldi per delle mediazioni allo scopo di favorire Sai 8. Una tesi smentita dal professionista mostrando contratti conformi alle tariffe.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: