Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Battuta di caccia nel Siracusano in violazione sospensiva calendario: 4 denunce

 I quattro cacciatori avevano già esploso diversi colpi abbattendo conigli e colombacci

Di Redazione

I carabinieri del Nucleo investigativo di Polizia ambientale, agroalimentare e Forestale di Catania hanno denunciato quattro uomini che a Lentini, in provincia di Siracusa, stavano cacciando nonostante il provvedimento di sospensiva del calendario venatorio emanato il 30 agosto dal Tar di Catania. La pronuncia del Tar, che ha prescritto alla Regione Siciliana di stabilire un nuovo calendario venatorio, consegue all’eccezionale incidenza del fenomeno degli incendi durante l'estate in corso. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i quattro cacciatori avevano già esploso diversi colpi ed avevano abbattuto 2 conigli selvatici e 12 colombacci. Sono stati denunciati per esercizio della caccia in periodo di chiusura e rischiano la pena dell’arresto fino ad un anno. I fucili e le munizioni sono stati sequestrati dai militari. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: