Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Caccia al killer che ha ucciso Jenny e da ieri si sono perse le tracce di un suo ex

Gli investigatori dopo aver ascoltato parenti e amici della vittima avrebbero imboccato la pista che porta alle relazioni della donna

Di Redazione

Continua la caccia all’uomo nel Catanese dopo l’omicidio di Giovanna Cantarero, 27 anni, uccisa ieri sera a Lineri, frazione di Misterbianco con un colpo di pistola poco dopo avere finito il turno di lavoro. Gli investigatori dopo aver ascoltato parenti e amici della vittima avrebbero imboccato la pista che porta alle relazioni della donna. Sulle indagini viene mantenuto il riserbo: sarebbe irreperibile un uomo che avrebbe avuto una relazione con Giovanna Cantarero, e che non è l’ex compagno con cui la donna ha avuto una figlia. L’uomo da ieri sarebbe irreperibile. 

Pubblicità

 

 

Al delitto avrebbe assistito un testimone oculare. Si tratta della donna sarebbe uscita insieme con lei dall’esercizio commerciale ed insieme si sarebbero messe in attesa della madre di Giovanna quando quest’ultima è stata avvicinata da un uomo a volto coperto che le ha puntato la pistola alla testa per poi far fuoco ripetutamente. Sull'identità dell’uomo la testimone non ha saputo fornire dettagli utili alle indagini. La donna sotto shock è stata interrogata tutta la notte dai carabinieri del Comando provinciale di Catania. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA