Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Cadavere in spiaggia nel Palermitano: è del diportista disperso?

Alcuni passanti hanno segnalato la presenza di un corpo senza vita lungo l'arenile di Balestrate

Di Redazione

Il cadavere di una persona è stato trovato sull'arenile del lungomare di Balestrate, nel Palermitano. La segnalazione è stata fatta da alcuni passanti alla sala operativa della Capitaneria di porto ha fatto intervenire i militari della guardia costiera e i carabinieri. In quel tratto di mare era sparito nel nulla, circa due settimane fa, un imprenditore palermitano che era partito in barca a vela da San Vito Lo Capo, nel Trapanese, facendo rotta su Balestrate dove non è mai arrivato.

Pubblicità

Il viso dell'uomo trovato senza vita è irriconoscibile. Sul luogo, oltre al medico legale che sta ispezionando il corpo, sono arrivati anche i parenti dello skipper di Capaci che era scomparso lo scorso 28 settembre in quel tratto di mare. Una risposta potrebbe arrivare nell’immediato da documenti che sarebbero dentro uno zainetto trovato accanto al cadavere. Giovedì scorso era stato trovato a San Vito Lo Capo, in località Faro, incagliato tragli scogli, il corpo senza vita di un uomo. La salma - portata nella camera mortuaria del cimitero di Marsala - sarebbe riconducibile a tunisino di circa 40 anni. Sull'episodio è stato aperto un fascicolo di indagine da parte della Procura di Trapani, che ha disposto l’autopsia. In una delle tasche dei pantaloni è stato trovato un IPhone. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: