Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Caduto da ponteggio autostrada, operaio sempre gravissimo

Antonino Abbruscato, 63 anni, stava lavorando con Vincenzo Martorana, che purtroppo è morto, in un cantiere lungo la Palermo-Catania

Di Redazione

Sono ancora gravissime le condizioni di Antonino Abbruscato, 63 anni, operaio di Caccamo (Pa) ricoverato al Trauma Center dell’ospedale di Villa Sofia che ieri stava lavorando nel cantiere per la manutenzione straordinaria dei piloni della carreggiata dell’autostrada Palermo-Catania in direzione Catania del viadotto Mulini. Durante la fase di montaggio la passerella del ponteggio mobile si è staccata e due operai dell’impresa consorzio Medil sono caduti. Vincenzo Martorana di Villabate è morto. Abbruscato prima è stato portato all’ospedale di Enna, poi è stato trasportato in elisoccorso a Palermo. L’operaio ha gravi fratture agli arti e al torace e un sospetto di frattura alla colonna vertebrale. La prognosi è riservata.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: