Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Caravella Portoghese punge bagnante ad Aci Trezza: dimessa dopo ricovero di due giorni

La donna, una 68enne, ha riportato delle ustioni alle gambe. Il ricovero in via precauzionale

Di Redazione

Sta bene è a casa la donna di 68 anni punta da una Caravella Portoghese, una colonia galleggiante di polipi velenosi simili a una medusa, mentre faceva il bagno ad Aci Trezza, frazione marinara di Aci Castello. La diagnosi le era stata fatta, durante una visita ambulatoriale per delle ustioni alle gambe, all’ospedale San Marco di Catania. La paziente, che ha problemi cardiaci e aveva un’aritmia, vista la tossicità del "veleno" rilasciato dalla Caravella Portoghese, è stata ricoverata per due notti, in via precauzionale, nel reparto di Cardiologia del Cannizzaro. Successivamente è stata nuovamente visitata al San Marco dove le è stata confermata la diagnosi ed è tornata a casa. Fonti ospedaliere smentiscono che sia stata ricoverata in Rianimazione.  
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: