Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Cassazione, convermata l'assoluzione dell'ex deputato dell'Ars Gaspare Vitrano

Di Redazione

La Cassazione ha reso definitive le assoluzioni degli ex deputati regionali Gaspare Vitrano, del Pd, e Mario Bonomo, di Alleati per la Sicilia, e del nipote di quest’ultimo, Marco Sammatrice che erano accusati di induzione indebita a dare o promettere utilità. E' stata quindi confermata, come scrive il Giornale di Sicilia - la sentenza della Corte di appello di Palermo che nel 2020 aveva ribaltato la decisione del primo grado: sette anni a Vitrano, sei anni e mezzo a Bonomo e quattro anni e mezzo a Sammatrice. Vitrano fu arrestato, a marzo 2011, mentre, sosteneva l’accusa, intascava una tangente di diecimila euro da Giovanni Correro, imprenditore del fotovoltaico, a Palermo. Vitrano sostenne che si trattava di una parte dei guadagni che gli spettavano perchè socio in una ditta di energie rinnovabili. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA