Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Castelvetrano, nella terra di Messina Denaro intimidazioni a candidata elezioni

Da giorni vengono strappati i manifesti di Susanna Caracci, candidata di Unione Popolare. Oggi è comparsa anche una scritta

Di Redazione

"Solidarietà alla nostra compagna Susanna Caracci, militante di Rifondazione Comunista e candidata di Unione Popolare con de Magistris, che da giorni subisce intimidazioni a Castelvetrano". Così Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, coordinamento di Unione Popolare con de Magistris. "Nella terra del boss Matteo Messina Denaro i manifesti di Unione Popolare vengono sistematicamente strappati - aggiunge -. Oggi è comparsa una scritta davanti alla casa della nostra candidata che ha denunciato i fatti alla locale stazione dei Carabinieri". "Domani - prosegue - sarà in Sicilia Luigi de Magistris per un comizio a Marsala alle 19 e a Palermo alle 22. Unione Popolare è la lista dell’antimafia sociale e nel nostro programma c'è la lotta senza quartiere alla corruzione e alla mafia. Non a caso Salvatore Borsellino ha espresso il suo sostegno a Unione Popolare". 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA