Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Dal M5S trentamila euro in borse di studio agli atleti paralimpici siciliani

la consegna nell'ambito della manifestazione "Eroi nella vita, campioni nello sport" al Cus di Palermo 

Di Redazione

Sport e solidarietà andavano a braccetto al Cus di Palermo dove, in occasione della terza edizione della manifestazione 'Eroi nella vita, campioni nello sport', i deputati del M5S all’Ars hanno consegnato 60 borse di studio da 500 euro ad altrettanti atleti disabili siciliani. L’iniziativa, realizzata dal M5S Sicilia in collaborazione con il Panathlon Area 9 Sicilia, ha consentito di premiare 60 atleti paralimpici scelti su indicazione del Panathlon tra i più promettenti della Sicilia Grazie e che grazie agli assegni ricevuti potranno finanziare le trasferte e le spese per la propria attività sportiva per un anno. 

Pubblicità

Alla cerimonia erano presenti, fra gli altri, una rappresentanza di deputati Cinquestelle all’Ars, la capogruppo al Comune di Palermo Viviana Lo Monaco, il sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri, il governatore Panathlon Sicilia, area 9 Roberto Pregadio, l’assessore allo Sport del Comune di Palermo Paolo Petralia e il presidente del Cus Palermo Giovanni Randisi.

Tra i premiati da segnalare la palermitana Marcella Li Brizzi,  sette volte campionessa italiana di scherma; la messinese Carolina Costa, medaglia di bronzo di judo alle paralimpiadi di Tokyo 2020; la trapanese Maria Andrea Virgilio, medaglia di bronzo di tiro con l’arco alle paralimpiadi di Tokyo 2020. "Un sorriso in più - afferma la deputata Stefania Campo, presidente dell’Associazione M5S Sicilia che ha finanziato il progetto - è il giusto riconoscimento a questi giovani non solo per i risultati raggiunti in campo sportivo ma anche per l'esempio che trasmettono a chi non trova la giusta motivazione per reagire alle tante difficoltà che si possono presentare nella vita di ognuno di noi. Da quando siamo all’Ars, grazie al taglio dei nostri stipendi, abbiamo restituito ai siciliani oltre sei milioni di euro. Se questa nostra pratica fosse condivisa anche da altri politici, da sempre molto abili a parlare ma poco concreti nei fatti, sicuramente oggi si potrebbe fare di più e andare incontro ad un mondo migliore". 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA