Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

De Luca: "Abbiamo liberato lo Stretto, ma il Ponte è la libertà"

"E’ un obiettivo per il quale dobbiamo lavorare". Il sindaco di Messina protestava contro la norma  che vietava a chi non ha il Super Green Pass di traghettare, superata dalle ordinanze di Musumeci e Occhiuto

Di Redazione

 "Abbiamo fatto il nostro dovere e le tende sono state smontate!". Con un post su Facebook, intorno alla mezzanotte di ieri, il sindaco di Messina Cateno De Luca annuncia la fine della sua protesta contro la norma del governo che impediva ai non possessori di Super Green Pass di oltrepassare lo Stretto di Messina.

Pubblicità

A convincere il primo cittadino è stata la decisione, in tarda serata, del governatore della Calabria Roberto Occhiuto di emanare un’ordinanza analoga a quella adottata nel pomeriggio dal governatore siciliano Musumeci che consente l’attraversamento dello Stretto anche con il solo tampone negativo.  

 

 

De Luca, che si apprestava a trascorrere la terza notte alla rada San Francesco, ha così smontato le tende. "Abbiamo liberato lo stretto di Messina - dice in un video - Ora posso tornare a casa e mangiare un bel piatto di pastina in brodo! Con l’ordinanza di Occhiuto, che segue quella di Musumeci, lo Stretto è stato liberato. Ringrazio tutti i cittadini per la solidarietà e la vicinanza che mi hanno dimostrato e ringrazio la stampa per il risalto mediatico". E aggiunge: "Ponte è libertà e su questo non ci sono dubbi. E’ un obiettivo per il quale dobbiamo lavorare".  

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA