Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Decine di roghi a Caltabellotta

Gli incendi stanno devastando le campagne. Il sindaco: "Tutti opera di qualche persona come minimo malata, è una situazione insopportabile"

Di Redazione

 Da giorni la zona di Caltabellotta (Agrigento) è interessata da decine di incendi che stanno devastando le campagne. «Sono già diverse centinaia gli ettari di terreni andati in fumo», dice il sindaco Calogero Cattano. 
 «I focolai sono a decine, non c'è dubbio che siano tutti opera di qualche persona come minimo malata, è una situazione insopportabile, non possiamo fare altro che confidare in controlli ancora più intensi affinché i responsabili vengano individuati e acciuffati», aggiunge. Per le operazioni di spegnimento degli incendi da ore su tutta l'area, oltre agli interventi da terra, sono stati organizzati anche i mezzi aerei. Cattano ha raggiunto alcuni poderi, toccando con mano la rovina e la disperazione degli imprenditori agricoli coinvolti: «Campi e colture bruciate, c'è chi ha perso la fonte del proprio sostentamento», afferma il sindaco. Un paio di aziende zootecniche sono riuscite a salvare il bestiame, ma attorno a loro è tutto bruciato: «garantire il pascolo rischia di essere un’impresa impossibile», osserva Cattano. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA