Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Drammatico incidente sulla Ct-Me, coinvolta intera famiglia: due vittime tra cui un ragazzino di 14 anni

Ci sono 4 feriti, grave anche un bambino di 3 anni: si sarebbe trattato di un incidente autonomo

Di Mario Previtera

Sono diventate due le vittime del tragico incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri, poco prima delle 22, lungo l’autostrada A18 nel tratto tra Fiumefreddo di Sicilia e Giardini in direzione Messina.  Le squadre dei Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Riposto ed Acireale, del Comando Provinciale di Catania, sono intervenute per le operazioni di soccorso in seguito a uno spaventoso sinistro che ha coinvolto un'intera famiglia e il cui primo bilancio era di un morto (un ragazzino di 14 anni) e di cinque feriti. In mattinata il bilancio si è aggravato ed è deceduto in ospedale anche il conducente dell'auto coinvolta nello schianto, il padre del ragazzino, Santi Previtera, 48 anni.

Pubblicità

Il guidatore della Volkswagen Polo, sulla quale viaggiavano 6 persone appartenenti allo stesso nucleo familiare, avrebbe perso il controllo - per cause in corso di accertamento - mentre procedeva in direzione di Messina. Sebbene sia rimasta coinvolta anche una seconda  autovettura, una Punto, si tratterebbe di un incidente autonomo anche se la dinamica è ancora al vaglio degli investigatori. 

 In seguito all’impatto con il guardrail è rimasto ucciso il ragazzino di 14 anni, mentre un bimbo di 3 anni sarebbe stato sbalzato dal finestrino finendo sul selciato ed è grave; cosi come altri 4 passeggeri, tutti in gravi condizioni condotti al Cannizzaro di Catania, al Policlicnico etneo e all’ospedale di Taormina. Il guidatore e padre del ragazzino sarebbe stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico ma nella mattinata il suo cuore ha cessato di battere.

La famiglia coinvolta nel drammatico schianto è di Gaggi, piccolo paese nella Valle dell'Alcantara. In diversi ospedali si trovano altri tre figli di Santi Previtera: una bambina di tre anni, che è ricoverata a Taormina, un altra bambina, e un figlio di 8 anni, al Policlinico di Catania. E’ rimasta ferita anche la madre dei quattro ragazzini. Nessuno, secondo quanto si è appreso, sarebbe in pericolo di vita. Illesi tutti gli occupanti del secondo veicolo coinvolto nell’incidente.  


Sul posto sono intervenute quatto ambulanze, l’elicottero dei sanitari del 118, l’ANAS e la Polizia stradale. L’autostrada é stata chiusa nel tratto interessato per diverse ore. Illesi gli occupanti della seconda auto coinvolto nell'incidente. Sull'accaduto indaga la polizia stradale di Giardini Naxos.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA