Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Droga in tasca e in casa e soldi nascosti in un peluche: 18enne arrestato a San Cristoforo

I carabinieri hanno prima bloccato il giovane in strada a bordo di un'auto insieme ad un'altra persona

Di Redazione

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato un 18enne catanese ritenuto gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella scorsa nottata, in via Villascabrosa del quartiere di San Cristoforo, i Carabinieri hanno sottoposto a controllo due giovani a bordo di una Lancia Y.

Pubblicità

A destare subito l’attenzione dei militari è stato l’atteggiamento inquieto e malcelato del passeggero che, sottoposto a perquisizione analogamente al conducente, è stato trovato in possesso di 4 involucri di carta stagnola con all’interno marijuana del peso complessivo di 3 grammi nonché della somma di denaro di 190 euro ritenuta provento di attività di spaccio. La perquisizione è stata immediatamente estesa al domicilio del 18enne ed ha consentito ai militari di rinvenire, abilmente occultata all’interno di un peluche della sua camera da letto, la somma di 3.000 euro in denaro contante suddivisa in vari tagli nonché, nascosti all’interno di un pensile della cucina, 15 involucri di carta stagnola contenenti marijuana del peso complessivo di 17 grammi e 7 grammi sfusi. All’interno di altri locali dell’abitazione, i carabinieri hanno scovato due sacchi di plastica trasparente con all’interno marijuana del peso totale di kg 1,523 di marijuana, sottoposti a sequestro. Il soggetto è stato pertanto tratto in arresto e nell’immediatezza sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della convalida. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: