Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

E' morto dopo otto giorni di agonia il catanese investito lungo la Statale 640

Alessandro Sciuto aveva 41 anni, Lascia la moglie e tre figli. Indagato l'uomo che di Ravanusa che lo ha travolto. L'incidente in contrada Grottarossa tra Agrigento e Caltanissetta 

Di Redazione

E’ morto ieri mattina, a una settimana dal ricovero nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant'Elia di Caltanissetta, Alessandro Sciuto, il 41enne catanese rimasto vittima di un incidente sulla Ss 640 Caltanissetta-Agrigento.

Pubblicità

L’incidente si era verificato l’8 settembre poco prima di Grottarossa, in direzione Agrigento. L'uomo era alla guida di un Ford Transit per lavoro quando, per via di un guasto, è sceso dal mezzo. Aveva appena indossato il giubbotto catarifrangente e chiamato i soccorsi quando è stato investito da un furgone Daily Iveco guidato da un uomo di Ravanusa di 45 anni.

 

 

Quest’ultimo, a sua volta rimasto ferito non in maniera grave, era stato denunciato per lesioni. La Polizia Stradale di Caltanissetta ha trasmesso gli atti alla Procura. Sciuto lascia la moglie e tre figli. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA