Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Caos rifiuti a Palermo: in strada 400 tonnellate di spazzatura, aumentano i roghi

La Rap, con l’amministratore unico Girolamo Caruso, ha fatto sapere che entro il 15 agosto la città verrà di nuovo ripulita

Di Redazione

 Emergenza rifiuti a Palermo. Anche la scorsa notte i vigili del fuoco sono stati impegnati a spegnere i roghi di rifiuti a volte a protezione delle abitazioni. Incendi sono stati appiccati alle cataste di immondizia in via Agesia di Siracusa allo Zen 2, in via Belmonte Chiavelli, ancora nel quartiere Borgo Nuovo invaso dalla spazzatura in piazza Armerina e via Acireale. Diversi interventi lungo viale Michelangelo. Fino a ieri c'erano per strada circa 400 tonnellate di spazzatura.

Pubblicità

Il turno ridotto domenicale provocherà inevitabilmente un aumento della spazzatura in strada. La Rap, con l’amministratore unico Girolamo Caruso, ha fatto sapere che entro il 15 agosto la città verrà di nuovo ripulita dalle catasta di immondizia. Per ottenere questo risultato sono stati impegnati 200 mila euro circa per pagare i privati
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: