Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Evade dai domiciliari e il braccialetto elettronico "avverte" i carabinieri

L'uomo, un 33enne, è stato denunciato

Di Redazione

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Giarre hanno denunciato un 33enne del posto in quanto gravemente indiziato di evasione. Nella mattinata i carabinieri sono intervenuti tempestivamente a seguito della segnalazione da parte della Centrale Operativa dell’attivazione dell’allarme del braccialetto elettronico a cui il 33enne è sottoposto. Non appena i militari sono giunti nelle vicinanze dell’abitazione hanno constatato che effettivamente l’uomo passeggiava per strada senza autorizzazione e non appena si è avveduto della presenza della gazzella ha pure cercato di sgattaiolare tra le auto per cercare, invano, di fare rientro a casa.

Pubblicità

 L’uomo, già noto ai carabinieri per sue pregresse vicende giudiziarie, era stato arrestato dagli stessi militari lo scorso mese di ottobre per ricettazione, detenzione abusiva di armi o munizioni, detenzione di armi clandestine e detenzione di armi comuni da sparo.    
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: