Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Floridia, città più bollente d'Italia: 48,8° Il sindaco: «Mai vissuto niente di simile»

Nel centro del Siracusano registrata la temperatura record che se validata ufficialmente supererebbe il record di Atene del 1977 (48°)

Di Redazione

Il record non è stato ancora ufficializzato, ma la città di Floridia oggi ha fatto registrare (alle 13:14) la temperatura record di 48,8 gradi in questa giornata di caldo torrido.

Pubblicità

«Non abbiamo mai vissuto nulla che si avvicini minimamente alle temperature di oggi», ha dichiarato il sindaco di Floridia, Marco Carianni. Nelle ultime settimane abbiamo avuto la percezione che fossero cresciute le temperature, a luglio siamo arrivati a circa 41 gradi, ma il caldo di oggi è veramente da record: non era mai successo nella nostra città. E da quanto leggo, neanche in Europa», ha affermato Carianni, ospite di RaiNews24. Il gran caldo non ha portato quantomeno problemi a livello di incendi. Oggi tranne qualche caso sporadico legato alla natura dolosa, non abbiamo registrato incendi legati alla condizione meteorologica», ha evidenziato Carianni. 

 

Non lontano a Lentini sono stati registrati 47°. Qui, il sindaco Saverio Bosco ha firmato un’ordinanza per limitare il numero di persone in giro per le strade nelle ore più calde e salvaguardare anche la salute degli animali.

«Dalle 10 alle 19 - dice Bosco - è vietato passeggiare con i cani ed è vietato anche tenere gli animali nei balconi o nelle terrazze. La Protezione civile e la Croce rossa stanno controllando le persone più deboli e fragili come gli anziani». A Lentini, ieri, sono stati 4 gli anziani finiti al pronto soccorso perché disidratati. Allerta massima anche a Noto. «Per fortuna - sono le parole del sindaco Corrado Bonfanti - al momento la situazione è sotto controllo. Abbiamo però allertato la Protezione civile e attivato il Centro operativo comunale sia per la tutela della salute pubblica sia per prevenire gli incendi». 

Il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, ha dichiarato: «Attraverso la protezione civile e la Croce rossa stiamo monitorando le persone più a rischio, come gli anziani, a causa di questa asfissiante ondata di calore. C'è anche allerta massima sugli incendi». Temperature elevatissime sono state registrate anche in altri centri del siracusano, a Noto con 46,1 gradi, a Francofonte con la temperatura salita fino a 45,2 gradi.

Se il dato verrà di Floridia validato, dopo le opportune analisi, potrà diventare il valore più alto registrato sul continente europeo, battendo il precedente record di 48°C misurato ad Atene il 10 luglio 1977, superando addirittura il record non ufficiale di 48.5°C fatto segnare da una stazione non ufficiale a Catenanuova nell’agosto 1999.
"Se al Sud il caldo si attenuerà leggermente nel corso dei prossimi giorni, al Centro Nord si raggiungerà, invece, l’apice del caldo." - avverte Mazzoleni di 3bmeteo.com - nel corso del fine settimana i termometri si spingeranno sin verso i 36/38°C sulle pianure del Nordovest, 38/40°C tra Emilia Romagna e basso Veneto".

 

VEDI LE PREVISIONI METEO

 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: