Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Follia nel Napoletano: al supermercato vestito come Matteo Messina Denaro nel giorno della cattura

Una foto pubblicata dal consigliere regionale dei Verdi in Campania Francesco Borrelli: «Diverse segnalazioni a Napoli»

Di Redazione

Una follia che secondo il consigliere regionale dei Verdi in Campania Francesco Borrelli si sta diffondendo in certi ambienti nel Napoletano: uscire con un outfit che richiama quello di Matteo Mesina Denaro al momento dell'arresto. La foto che il consigliere campano ha diffuso su Twitter raffigura un uomo con il montone, le scarpe griffate, il cappello griffato e i colori identici. Un fenomeno preoccupare - oltre che ripugnante - che sembra si stia diffondendo in alcune realtà del Napoletano.

Pubblicità

"In giro con l’outfit del boss sanguinario Matteo Messina Denaro, la nuova moda che spopola dopo la cattura del latitante. Borrelli: “Fenomeno aberrante, cioè che dovrebbe essere motivo di vergogna diventa simbolo di tendenza”. Tante segnalazioni dal Napoletano" ha scritto Borrelli

 

 

Il look di Matteo Messina Denaro era diventato virale sui sociale network già dopo l'arresto con un meme della pubblicità «Denaro e Gabbana» e il vestiario del mafioso, montone, maglia, camicia, cappello, occhiali orologio e i relativi prezzi. E agli occhi di molti quando andava a fare le cure alla clinica La Maddalena di Palermo prima dell'arresto aveva dato l'impressione di essere un uomo alla moda. Un signore, dice oggi chi quella clinica ha frequentato in questi mesi, gentilissimo, elegante, col parlare forbito seppure con un accento trapanese, spesso col foulard al collo come appare in una vecchia foto in possesso degli investigatori. Insomma, un vero e proprio dandy, così com'era stato descritto nella leggenda che ha accompagnato la sua latitanza. 

 

 

E gli abiti che aveva il giorno della cattura non fanno altro che alimentare questa leggenda. come il giubbotto di montone da 10 mila euro e l'orologio  Frank Muller da 30-35 mila euro che aveva al polso. E c'è anche chi ha fatto notare il costo del cappellino, che sarebbe in vendita a circa 150 euro. Insomma il boss stragista sta diventando influencer.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: