Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Fratello e sorella morti a Monreale, è giallo sulla causa del doppio decesso

Esclusa l'omicidio, si attende l'esito degli esami tossicologici sui resti di Paola e Giuseppe Tofaro

Di Redazione

E’ giallo sulla morte di Paola e Giuseppe Tofaro, fratelli di 89 e 83 anni, trovati morti nella loro abitazione a Monreale ieri sera. Gli inquirenti stanno valutando la pista del doppio suicidio perchè la morte contemporanea dei due anziani sembra una ipotesi poco probabile.

Pubblicità

Escluso, invece, l’omicidio in quanto la porta della casa dei due fratelli era chiusa dall’interno e non c'erano segni di effrazione. I corpi sono stati scoperti dopo una segnalazione dei vicini che avvertivano un odore molto forte venire dall’appartamento in via Venero, in pieno centro. I cadaveri erano in avanzato stato di decomposizione, anche dovuto al caldo, tanto che non è stato possibile effettuare l'ispezione cadaverica. La Procura di Palermo ha disposto l'autopsia: saranno gli esami tossicologici ad aiutare gli investigatori a chiarire la causa del decesso.

I due anziani fratelli non erano sposati e vivevano soli. I carabinieri li hanno trovati morti sul letto ciascuno nella propria stanza, circostanza che alimenta il sospetto che non si sia trattato di morte naturale. Secondo quanto raccontato dai vicini, dall’inizio della pandemia vivevano isolati ed erano terrorizzati da un eventuale contagio. Da mesi nessuno li vedeva più fuori casa. I due avrebbero dei parenti lontani nel Messinese. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: