Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Fuochi artificiali senza etichetta in fabbrica a S. Venerina: sequestro e denuncia

Sequestrati dalla Squadra Amministrativa della Divisione Polizia Amministrativa oltre 250 pezzi di diverso calibro

Di Redazione

Gli agenti della Squadra Amministrativa della Divisione Polizia Amministrativa, hanno effettuato un’attività di controllo finalizzata a prevenire la vendita di fuochi pirotecnici ed il loro improprio utilizzo nel corso delle festività agatine. Durante uno dei controlli, in una fabbrica di fuochi artificiali che si trova a Santa Venerina, il personale di Polizia ha trovato e sequestrato un ingente quantitativo di materiale esplodente non etichettato, contrariamente a quanto prescritto nella licenza rilasciata dal Prefetto di Catania.

Pubblicità

 

 

Il materiale, oltre 250 pezzi di diverso calibro, è stato affidato in giudiziale custodia al titolare della ditta, S.F. 

L’attività di controllo ha comportato anche l’identificazione dei dipendenti, al fine di accertare che tutti operassero in sicurezza; un operaio è stato trovato privo di contratto di assicurazione sul lavoro. Il titolare della fabbrica è stato denunciato.


 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: