Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Gas gratis per il suo bar a Paternò: denunciato

L’esercente avrebbe attaccato l’impianto del proprio bar direttamente alla conduttura pubblica del gas, mediante un allaccio abusivo costituito da tubi in gomma
 

Di Redazione

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò hanno denunciato in stato di libertà un 30enne di Camporotondo Etneo (CT), ritenuto responsabile di furto aggravato. L’uomo, titolare di un bar di Paternò, a seguito del mancato pagamento di alcune bollette al gestore del servizio di distribuzione del gas, aveva subìto il distacco della fornitura con la conseguente rimozione del relativo contatore che alimentava il suo esercizio commerciale.

Pubblicità

La cessazione del servizio, però, non avrebbe costituito per lui un grosso problema in quanto, come verificato dal personale della società “2i ReteGas” e dai militari intervenuti sul posto, l’esercente avrebbe attaccato l’impianto del proprio bar direttamente alla conduttura pubblica del gas, mediante un allaccio abusivo costituito da tubi in gomma.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: