Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Geo Barents fa rotta verso Messina: a bordo 186 migranti e 10 cadaveri

Assegnato come porto sicuro: tutti erano stati soccorsi dalla nave di Msf a 30 miglia dalla Libia

Di Redazione

E’ attesa nelle prossime ore a Messina, assegnato come porto di sbarco sicuro, la Geo Barents, la nave umanitaria di Msf a bordo della quale si trovano 186 migranti, tra cui 34 donne e 61 minori, il più piccolo dei quali è una bambina di soli 10 mesi. Provengono da diversi Paesi, fra cui Guinea, Nigeria, Costa d’Avorio, Somalia e Siria. Novantanove erano su una carretta del mare soccorsa a circa 30 miglia dalle coste della Libia, su cui c'erano anche 13 cadaveri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: