Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Giovane va in escandescenza e distrugge tutto al pronto soccorso di Castelvetrano

In turno c'era un medico in prestito dalla Chirurgia generale

Di Redazione

 Un giovane di Castelvetrano ha distrutto mobili e suppellettili del pronto soccorso dell’ospedale «Vittorio Emanuele II» di Castelvetrano. È successo stasera mentre era di turno nell’area di emergenza un medico in prestito dalla Chirurgia generale. L’uomo sarebbe arrivato nell’arra di emergenza con una ferita sanguinante. Per motivi non ancora chiari il paziente è andato in escandescenza, ha buttato a terra il pc del medico, la cassettiera e tutto il carteggio che si trovava sulla scrivania. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: