Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Gravina di Catania, ancora arrestato per spaccio un affiliato del clan Laudani

Bloccato dopo l'ennesima cessione di stupefacenti in piazza del Tricolore

Di Redazione

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato il 49enne Orazio Cucchiara, per  spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo era già oggetto di indagine da parte dei militari che avevano concentrato le loro “attenzioni” nella zona della Piazza del Tricolore, nel territorio del comune di Gravina di Catania, dove un uomo di mezza età era stato loro descritto come attivissimo spacciatore, abituato a spacciare la sua “merce” nei pressi di un bar.

Pubblicità

Gli appostamenti hanno portato appunto a identificare il Cucchiara,  che tra l’altro risulta essere già stato coinvolto, con relativa condanna in appello, nell’attività investigativa connessa all’operazione “Vicerè” con la quale la Procura etnea aveva delineato l’organigramma dell’organizzazione mafiosa dei Laudani “mussi ì ficurinia”, operante sul territorio dell’intera provincia catanese.

Cucchiara era stato anche arrestato lo scorso 21 aprile  dai militari di Tremestieri Etneo nella flagranza del reato di spaccio di droga.

Stavolta i militari per acciuffarlo hanno atteso l'ennesima cessione di droga effettuata con un cliente per entrare in azione. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di 11 dosi di cocaina e della somma di 170 euro, ritenuta provento dello spaccio, mentre all’interno del suo scooter e nel nascondiglio celato all’interno del vaso ornamentale i militari hanno trovato ulteriori 10 dosi di marijuana.

È stato messo agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: