Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Ha provocato un incidente mortale sulla Tangenziale di Messina: 21enne di Giarre arrestato per omicidio stradale

Secondo l'accusa il giovane era sotto l'effetto di droghe, non aveva la patente e non ha rispettato il codice della strada

Di Redazione

La polizia stradale e i carabinieri hanno eseguito una misura cautelare in carcere nei confronti di un ventunenne della provincia di Catania, e precisamente di Giarre, indagato per omicidio stradale aggravato dallo stato di alterazione psicofisico, dalla mancanza del titolo abilitativo alla guida, oltre che dal mancato rispetto delle norme del codice della strada.

Pubblicità

Le indagini coordinate dalla Procura di Messina, hanno consentito di ricostruire la dinamica di un grave incidente stradale che, nella serata dello scorso giovedì, ha causato la morte di una persona che viaggiava a bordo di una utilitaria lungo la tangenziale autostradale di Messina, il 62enne Giacomo Manganaro, originario di Messina, ma residente in Lombardia. 

Secondo l’ipotesi formulata dagli uomini della Stradale, il giovane arrestato viaggiava a forte velocità alla guida di un Suv Porsche, e a causa del mancato rispetto delle norme del codice della strada, avrebbe tamponato violentemente l’auto sulla quale si trovava la vittima insieme ad altri familiari rimasti lievemente feriti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA