Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

I funerali di Elena in Cattedrale a Catania, mentre restano ancora punti oscuri del delitto

Alle 17 la funzione religiosa. Diretta web dai canali social della Curia etnea

Di Redazione

Lutto cittadino oggi a Mascalucia, nel Catanese, in occasione dei funerali della piccola Elena Del Pozzo, la bimba uccisa dalla madre, Martina Patti, rea confessa, in un campo vicino la loro abitazione. Lo ha stabilito con un’ordinanza sindacale il sindaco Vincenzo Magra. Le esequie, officiate dall’arcivescovo, monsignor Luigi Renna, si terranno oggi pomeriggio, alle 17, nella Cattedrale di Catania. Per dare a tutti la possibilità di seguirli, la diretta della funzione verrà trasmessa sui canali Youtube (CLICCA QUI) e Facebook (CLICCA QUI) della Diocesi di Catania e in Tv su Telecolor.  

Pubblicità

 

 

«E' doveroso - ha detto il primo cittadino - rappresentare alla famiglia di Elena, la vicinanza e la solidarietà da parte dell’intera cittadinanza, anche in forma pubblica e istituzionale, in segno di rispetto e di profonda partecipazione al profondo dolore dei parenti della piccola e di tutta la comunità". A Mascalucia verranno sospese tutte le manifestazioni pubbliche in programma e le bandiere saranno esposte a mezz'asta in tutte le sedi comunali. L'Amministrazione invita, inoltre, "i titolari di attività commerciali, le organizzazioni politiche, sociali e produttive e le associazioni sportive a esprimere la propria partecipazione al lutto cittadino con la sospensione delle attività, in segno di cordoglio, a partire dalle 17». 

 

 

Per i funerali la Questura ha disposto il divieto di accesso a telecamere e fotografi nella Cattedrale di Catania A fornire le immagini in diretta sarà l'Arcidiocesi su YouTube e Facebook. Per la cerimonia, che inizierà alle 17, la Questura di Catania ha «predisposto accurati servizi di ordine pubblico» affinché «possa svolgersi in modo ordinato e senza alcuna turbativa». Prevedendo «una grande affluenza di persone desiderose di dare l’ultimo saluto alla piccola Elena», l’accesso alla Cattedrale «sarà permesso dall’ingresso laterale di via Vittorio Emanuele che sarà raggiungibile soltanto percorrendo la via Raddusa, riservando l'entrata principale esclusivamente al feretro».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: