Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Illeciti ambientali, denunciati gestori di un locale sulla costa a Palermo

Tra i reati contestati anche una discarica non autorizzata

Di Redazione

La polizia di Stato ha denunciato l'amministratore e il socio di una ditta che aveva in concessione demaniale marittima l'area dove si trova il locale "Addaura Wave", a Palermo. I due sono accusati di illeciti ambientali, rovina di manufatti, discarica non autorizzata e occupazione indebita di area demaniale marittima, oltre che di inosservanza di un provvedimento dell'autorità amministrativa. Nel locale sulla scogliera del lungomare Cristoforo Colombo, già nel giugno del 2017, dopo i controlli congiunti dell'Arpa e della Siae, erano state evidenziate carenze strutturali e tra queste un'area abusiva adibita a deposito di alimenti e bevande. 

Pubblicità


Nel corso di quei controlli era emersa anche la presenza di lavoratori «in nero». Ad agosto del 2018, in seguito ad alcune denunce pervenute da residenti, furono i tecnici dell'Arpa ad effettuare rilevazioni e il locale aveva subito un provvedimento di chiusura per cinque giorni a causa del rispetto di un'ordinanza sindacale che, allora, prevedeva la sospensione della musica a mezzanotte. Altri controlli a luglio del 2019, quando l'assessorato regionale Territorio e Ambiente ha rilevato un utilizzo diverso dell'area, avviando il procedimento di decadenza della concessione demaniale. Il 23 ottobre 2020 il Dipartimento regionale dell'ambiente ha dichiarato decaduta la concessione ea nulla sono valsi i ricorsi al Tar. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: