Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Impiegato delle Poste con 820 grammi di cocaina sull'auto: arrestato

L'uomo ha detto ai poliziotti di avere trovato la busta nella spazzatura

Di Redazione

Il dipendente della Poste che a Pasqua andava in giro in auto con quasi un chilo di cocaina. E’ stato arrestato dai poliziotti delle volanti l’uomo, incensurato, dipendente delle poste, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo è stato fermato alla guida di un’utilitaria intercettata nel quartiere Librino. Dopo un iniziale tentativo di sottrarsi al controllo, il soggetto ha tentato di giustificarsi sostenendosi di non essersi accorto della presenza della polizia. Grazie però ad un’attenta ispezione dell’auto gli agenti hanno notato una busta di nylon che in parte fuoriusciva dal sedile lato guida. Ma la risposta è stata inverosimile: “Non lo so, l’ho trovata nella spazzatura”. All’interno c’era però un involucro in plastica termosaldata contenente 820 grammi di cocaina.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA