Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

In bici da Como a Ragusa perde orientamento per la nebbia: soccorso nel Messinese

Il 60enne è riuscito ad avvertire la moglie che ha lanciato la richiesta di sos

Di Redazione

In sella sulla sua bicicletta mountain bike, era partito da Como per raggiungere Ragusa. Ma ieri sera durante la tappa dalla località Capo Milazzo al Comune di Mandanici, nel Messinese un 60enne, vicino alla località Pizzo Croce tra Santa Lucia del Mela e Fiumedinisi, anche a causa del maltempo e di una densa nebbia, ha perso l'orientamento e ha chiamato la moglie a casa nella città lombarda che, a sua volta, ha lanciato l’allarme. I carabinieri insieme alla Polizia locale e al Corpo Forestale, avviate le ricerche, hanno rintracciato il ciclista «scomparso», infreddolito, ma incolume. L’uomo è stato trasportato in caserma per essere rifocillato. 

Pubblicità

Leonardo Naglieri, che da Como stava andando a trovare dei parenti in bici, avendo perso l'orientamento aveva dormito in un ovile dove è stato trovato dai militari. Nei giorni precedenti aveva fatto diverse tappe fermandosi in vari B&B e alberghi, ma nell’ultimo tragitto, dopo essere partito da Capo Milazzo diretto a Mandanici, ha perso l'orientamento e stremato si è rifugiato proprio in un ovile dove i militari dell’Arma di Messina Sud guidati Ettore Pagnano lo hanno ritrovato e aiutato. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA