Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

In casa soldi, armi e droga: tre arresti a Messina

Nel corso di una perquisizione, il rinvenimento nell'abitazione di un uomo che è stato arrestato insieme alla compagna e al figlio di lei

Di Redazione

Un fucile da caccia calibro 12, a canne mozze e 10 grammi di cocaina, oltre a 700 euro in contanti, un bilancino di precisione e a materiale per il confezionamento della droga sono stati trovati dalla polizia, lo scorso 2 giugno, durante una perquisizione a Messina, Su un’agenda, inoltre, erano riportanti appunti su prezzi e quantità, verosimilmente riferiti alla droga prenotata o venduta. Il materiale si trovava nell’appartamento di un uomo agli arresti domiciliari che condivideva l’abitazione con la compagna e il figlio di lei. 

Pubblicità

 I tre saranno chiamati a rispondere, in concorso tra loro, dei reati di detenzione illegale di arma comune da sparo, alterazione di armi e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope ai fini di spaccio. Fatta eccezione per la donna, per la quale sono stati disposti gli arresti domiciliari, i presunti responsabili sono stati rinchiusi nel carcere di Gazzi.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA