Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

In shock anafilattico dopo puntura di vespa: 40enne salvato in extremis

L'uomo si trovava nella spiaggia delle Pergole di Realmonte

Di Redazione

Salvato in extremis un uomo di 40 anni di Agrigento punto da una vespa mentre si trovava nella spiaggia delle Pergole di Realmonte. L’uomo, punto dall’insetto ad un’ascella, ha subito manifestato i classici segni dello shock anafilattico con gravi difficoltà respiratorie. Subito i bagnini, che hanno contattato il 118, sono intervenuti portando il quarantenne in un luogo riparato in attesa dei soccorsi. La centrale del 118 di Caltanissetta ha inviato l’elisoccorso che è riuscito ad atterrare grazie alla bravura dei piloti e all’aiuto dei bagnanti. Il vento infatti ha creato qualche problema ma i piloti hanno potuto contare sui bagnini e i bagnanti che hanno lasciato libero uno spiazzo disegnando un grande cerchio. Il medico rianimatore, una volta a terra, ha somministrato una fiala di adrenalina al quarantenne che si è ripreso poco dopo. Il paziente poi è stato trasferito, sempre in elisoccorso, al pronto soccorso dell’ospedale Sant'Elia di Caltanissetta dove proseguirà la terapia. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: