Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Incendiate tre barche utilizzate per i giri turistici nella riserva dello Stagnone

Alcune telecamere della zona avrebbero ripreso un uomo durante le fasi dell’incendio.

Di Redazione

Un incendio doloso ha distrutto, la notte scorsa, a Marsala (Tp), tre imbarcazioni ormeggiate all’imbarcadero per Mothia, utilizzate per trasportare persone che volevano fare il giro delle isole della riserva naturale dello Stagnone. Il fuoco sarebbe stato appiccato poco dopo l’una di notte. Alcune telecamere della zona avrebbero ripreso un uomo durante le fasi dell’incendio. Questa mattina dovrebbero arrivare i militari del Ris per i rilievi scientifici. Il valore delle tre imbarcazioni si aggirerebbe sui 250 mila euro. Le tre imbarcazioni iscritte all’ufficio circondariale marittimo di Marsala e denominate rispettivamente «Acqua Bus» «Megazapitur» e "Withaker» erano di proprietà della ditta Consorzio turistico laguna dello Stagnone Arini e Pugliese e gestite da Davide Parrinello, imprenditore ed ex consigliere comunale. (ANSA). 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA