Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

L'Etna torna a calmarsi ma la nube eruttiva resta alta

Il vulcano continua nella sua attività ad intermitenza

Di Redazione

E’ cessata l’attività di fontana di lava al cratere di Sud-Est, ma continua l’emissione di cenere e la colonna eruttiva ha raggiunto un’altezza di 10 km, dirigendosi verso est-sudest. Lo rende noto l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo (Ingv-Oe) di Catania segnalando ricaduta di cenere vulcanica sul versante orientale del vulcano. Il tremore dei condotti magmatici interni, dopo avere raggiunto il valore massimo, ha cominciato una rapida discesa e attualmente si attesta su valori alti con andamento in ulteriore diminuzione. L’ultima localizzazione risulta in prossimità del cratere di Sud-Est ad una profondità di circa 3 chilometri. Durante la fontana di lava sono state registrate variazioni molto piccole soltanto alle stazioni sommitali della rete clinometrica. Non si osservano variazioni significative nei segnali acquisiti dalla rete Gnss. Resta il bollettino di avviso all’aviazione (Vona) rosso. L’aeroporto di Catania è operativo.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: