Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

L'uccisione di Vanessa, sul muro le "scuse" di Antonino ai propri genitori 

Di Redazione

Una scritta di scuse ai propri genitori e ad alcuni familiari è stata trovata nel muro accanto al corpo di Antonino Sciuto, il 38enne ricercato per l’omicidio della ex fidanzata, Vanessa Zappalà di 26 che si è suicidato in una casa di campagna di uno zio a Trecastagni. Non è stato trovato, al momento, alcun riferimento alla vittima.

Pubblicità

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA