Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

La movida di Paternò e Biancavilla sotto controllo: denunce e sanzioni

Tra le persone segnalate, tre giovani assuntori di sostanze stupefacenti

Di Redazione

I Carabinieri della Compagnia di Paternò, con il supporto dei colleghi della C.I.O. del 12° Reggimento “Sicilia”, hanno eseguito una attività di controllo, nei luoghi della movida di Paternò e Biancavilla, finalizzata a garantire un sano divertimento ai giovani e serenità ai residenti. Le operazioni, svolte nell’ambito dei servizi pianificati dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania in linea con le direttive strategiche della Prefettura etnea, si sono svolte nei luoghi di maggiore aggregazione dei giovani (Piazza Umberto, Piazza S. Barbara di Paternò e Piazza Umberto di Biancavilla) ed hanno permesso di segnalare alla locale Prefettura, quali assuntori, 3 giovani di Adrano e Paternò perché trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti; controllare 3 esercizi commerciali, facendo rispettare l’orario di chiusura previsto dalle ordinanze sindacali; contestare 22 sanzioni amministrative per violazione al codice della strada, in particolare, su 42 veicoli controllati oltre la metà erano sprovvisti della copertura assicurativa e, in due casi, i conducenti di 2 motoveicoli erano alla guida del mezzo senza l’uso del casco protettivo; sottoporre a sequestro 2 motoveicoli; ritirare 2 documenti di guida e circolazione e decurtati complessivamente 36 punti alle patenti di guida. Nel medesimo contesto operativo sono state identificate 64 persone e controllati 42 veicoli.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: