Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

La madre del piccolo Evan e il compagno davanti al gip

Il 29 luglio l'udienza preliminari per i due accusati di omicidio e maltrattamenti. Il bimbo, 21 mesi, è morto lo scorso agosto

Di Redazione

 E’ stato fissata per il 29 luglio davanti al gip del Tribunale di Siracusa, Salvatore Palmeri, l'udienza preliminare del procedimento a carico di Salvatore Blanco, 33 anni, e della compagna Letizia Spatola, 24 anni, madre del piccolo Evan, 21 mesi, deceduto il 17 agosto dello scorso anno all’ospedale Maggiore di Modica dove era stato trasferito d’urgenza. 

Pubblicità


Blanco e Spatola sono accusati entrambi di omicidio e maltrattamenti, e Blanco risponde anche di maltrattamenti nei confronti della Spatola. La Procura di Siracusa chiederà il rinvio a giudizio per entrambi. In quella sede si potrebbero già costituire le parti civili. Sicuramente lo farà l’avvocato Nino Savarino per conto della nonna del piccolo Evan, Elisa Congiu, la madre di Stefano Lo Piccolo, il papà naturale di Evan. 


 Evan era nato dalla relazione tra Spatola e Stefano Lo Piccolo, ma i due, avevano interrotto il rapporto e lei ne aveva iniziato un altro con Blanco. Il piccolo Evan, secondo la perizia disposta dalla Procura, era morto per un arresto circolatorio dovuto a una forma di broncopolmonite causata molto probabilmente dalle percosse subite. Secondo la Procura, Blanco avrebbe maltrattato spesso il bimbo e la madre pur sapendo che non sarebbe mai intervenuta. (ANSA). 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: