Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Legambiente, flash mob contro il Ponte sullo Stretto

Su quest'opera "ruotano tre grandi bugie"

Di Redazione

Dalla Sicilia, dove fa tappa in questi giorni la Goletta Verde, di Legambiente farà un flash mob Capo Peloro, per lanciare un messaggio al Governo Draghi ribadendo il proprio no al Ponte sullo Stretto. «Con il recovery plan - spiega la nota - e le risorse europee è ripartita, infatti, la retorica sulle grandi opere, con il messaggio che tutto sarebbe diventato possibile, finanziabile e realizzabile. Da qui il rilancio del progetto del Ponte sullo Stretto, con una commissione del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile che ha fatto ripartire gli approfondimenti progettuali e scatenato annunci e promesse».

Pubblicità

«Su questa insensata opera per Legambiente - spiega l’associazione - ruotano tre grandi bugie: la prima è che si possa ripartire proprio da questo progetto, affermazione falsa visto che lo stop avvenne sulla base di valutazioni tecniche ed economiche che portarono il Governo Monti a dichiarare il fallimento del progetto, dopo che il General Contractor Eurolink non era stato in grado di dimostrare la fattibilità e a risolvere i problemi tecnici, geologici e paesaggistici dell’opera. La seconda bugia è che presto arriverà l’alta velocità da connettere al ponte per rilanciare il Sud.» 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA