Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Trombe d'aria, allagamenti e grandine: la Sicilia fa i conti con l'allerta meteo

Una depressione centrata sull'Est Europa che, spostandosi, sta determinando condizioni di instabilità anche sulla nostra penisola, e in particolare sul Meridione

Di Redazione

Giorni di maltempo in Sicilia su cui, da inizio settimana, si abbattono rovesci, anche molto intensi, e fenomeni atmosferici preoccupanti, tra cui forti grandinate che hanno ricoperto l'Etna e trombe d'aria. Un nuovo allerta meteo è stato diffuso dalla Protezioen civile che anche ieri aveva dichiarato l'alalrta gialla in Sicilia per rischio idrogeologico e idraulico.

Pubblicità

 

 

Dopo le intense ondate di calore che, quasi ininterrottamente, hanno interessato l'Isola, in pochi giorni si sono verificati un drastico calo delle temperature, soprattutto nelle ore pomeridiane e notturne, e intensi fenomeni atmosferici che hanno provocato anche gravi danni in alcune località siciliane.

Il maltempo è dovuto ad una depressione centrata sull'Est Europa che, spostandosi, sta determinando condizioni di instabilità anche sulla nostra penisola, e in particolare sul Meridione. 

 

 

La zona più colpita è stata sicuramente quella di Palermo, dove le forti piogge hanno trasformato in poco tempo le strade in fiumi creando enormi disagi alla popolazione, come è successo a Caccamo o a San Cataldo. Nella zona di Taormina, invece, è stata avvistata qualche ora fa, a largo, una tromba marina, così come ieri anche nella zona di Trapani.

La situazione sarebbe critica anche nel Messinese: nelle scorse ore a Milazzo si sarebbe abbattuto un “downburst“, termine con cui si fa riferimento a violenti raffiche di vento.

 

 

Sula base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, dopo la consultazione con le regioni coinvolte, alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, ha emesso un avviso di condizioni metereologiche avverse.

I fenomeni meteo, infatti, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche, riportate nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). 

Secondo l'avviso, si prevedono dal pomeriggio di oggi, mercoledì 10 agosto, e nelle ore centrali della giornata di domani, rovesci e temporali in diverse regioni, tra cui la Sicilia, ma anche Campania, Basilicata e Calabria. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA