Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Maltempo, il messaggio del Papa per le popolazioni colpite: «Sono vicino alla gente di Sicilia»

Papa Francesco all'Angelus ha rivolto un pensiero all'Isola e un apppello alla Cop 26: «Ascoltate il grido della terra»

Di Redazione

«Sono vicino alle popolazioni della Sicilia colpite dal maltempo». Lo ha detto il Papa all’Angelus  in piazza San Pietro, a Roma. Il Pontefice si è soffermato anche sul Cop 26 la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che stanno aumentando gli eventi atmosferici catastrofici. «Preghiamo affinché il grido della terra e il grido dei poveri venga ascoltato. Che questo incontro possa dare risposte efficaci offrendo speranza concreta alle generazioni future», ha detto Papa Francesco parlando della  Cop26 di Glasgow.

Pubblicità

«Questo è il momento di sognare in grande, di ripensare le nostre priorità - ciò che apprezziamo, ciò che vogliamo, ciò che cerchiamo - e di ripensare il nostro futuro, impegnandoci ad agire ogni giorno in base a ciò che abbiamo sognato. Ora è il momento di agire insieme», ha poi scritto Bergoglio in un tweet sempre riferendosi alla Cop 26 che è cominciata oggi. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: