Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Maltempo nel Palermitano, dirottati a Catania e Cagliari quattro voli su Punta Raisi

Disagi anche nella circolazione con strade allagate e superlavoro per i vigili del fuoco 

Di Redazione

Disagi a Palermo per il maltempo che da alcune ore si è abbattuto in città. Tre voli provenienti da Milano Malpensa sono stati dirottati sull'aeroporto di Catania, un quarto partito da Venezia, a Cagliari. Dalla Gesap, la società che gestisce l’aeroporto Falcone Borsellino, spiegano che la situazione, però, si va normalizzando. Qualche difficoltà si registra anche nello scalo di Trapani Birgi dove è stato dirottato un volo proveniente da Trieste.  Il violento nubifragio che ha investito Palermo ha provocato l’allagamento di diverse strade e sottopassi, con la circolazione andata in tilt soprattutto in viale Regione siciliana e nella borgata marinara di Mondello. 
Strade trasformate in fiumi e il centralino dei vigili del fuoco preso d’assalto. Ieri la Protezione cìvile regionale siciliana aveva diffuso un avviso per rischio meteo-idrogeologico e idraulico, valido sino alle 24 di domani, segnalando su Palermo un livello di allerta arancione.  

Pubblicità

La forte pioggia si è abbattuta su Palermo ha provocato anche disagi in città ed in provincia. Strade allagate con circolazione veicolare a rilento nelle zone più trafficate. Tante la chiamate alla sala operativa dei vigili del fuoco di Palermo. Le strade allagate sono viale Regione Siciliana, a Mondello, sulla statale 113 tra Villabate e Ficarazzi. Nella zona dello svincolo per l’ospedale Cervello, una parte della carreggiata è rimasta completamente allagata, come già avvenuto nello scorso fine settimana. Allagata la zona del centro storico da via Imera a via Porta di Castro. Disagi alla scuola Santo Canale di Partanna Mondello dove la strada è allagata e i genitori devono guadare un vero e proprio fiume per andare a prendere i bambini e portarli a casa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA