Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Marsala, gli arriva una bolletta da 83 mila euro e ha un malore: imprenditore finisce al pronto soccorso

Titolare di una attività del settore turistico. Tardino (Lega): «Imprese rischiano la chiusura»

Di Redazione

Una bolletta da oltre 83mila euro per la fornitura di energia elettrica. A riceverla è stato un imprenditore di Marsala, nel trapanese, che dopo aver letto il conto salatissimo ha avuto un malore, finendo al pronto soccorso. Titolare di una struttura ricettiva, ha dato mandato ai suoi legali per capire se si sia trattato di un errore. Sulla vicenda è intervenuta Annalisa Tardino, europarlamentare siciliana della Lega Salvini Premier e candidata alla Camera dei Deputati.

Pubblicità

«Un caso estremo, che rappresenta però la fotografia di una difficile situazione che denunciamo da settimane - dice -. Nei nostri giri nel territorio e dalle nostre interlocuzioni con le associazioni di categoria emerge con forza tutto il disagio di una categoria che rischia il collasso e la chiusura». 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: